02/08 – Lago Miserin

    • Punto di partenza: Dondenaz (Champorcher, AO)
    • Punto di arrivo:  Dondenaz (Champorcher, AO)
    • Lunghezza: 11,10 km
    • Quota minima: 2040 mt
    • Quota massima: 2510 mt
    • Dislivello a salire:  520 mt
    • Dislivello a scendere: 520 mt
    • Segnavia sentiero: 7A-7B, 7
    • Difficoltà: E
    • Note: gli ultimi 5km prima di arrivare a Dondenaz sono su carrozzabile sterrata non sempre agevole.

Descrizione:
Posteggiata l’auto nel parcheggio di Dondenaz (2040 mt slm – 0 km dalla partenza), passiamo il ponte sul torrente Ayasse e proseguiamo su carrozzabile verso il vicino Rifugio Dondena (2130 mt slm – 1,10 km dalla partenza).
Aggiriamo il rifugio sulla destra e prendiamo la carrozzabile (segnavia 7A-7B) che alterna tratti di falsopiano con altri di salita mai impegnativa. Non mancano, comunque, le possibilità di prendere “scorciatoie” più ripide (su sentiero) per tagliare alcune curve della carrozzabile.
Dopo circa un ora e mezza di camminata tranquilla, arriviamo al Rifugio Miserin (2510 mt slm – 5,00 km dalla partenza). A fianco, della caratteristica chiesa di Notre Dame de la Neige.
Il Lago Miserin ci aspetta pochi metri più avanti.
Dopo la sosta canonica, riprendiamo il nostro cammino.
Giriamo intorno al lago, prendendolo dalla destra, fino ad arrivare all’imbocco del sentiero che ci riporterà a valle (segnavia 7) (2510 mt slm – 6,60 km dalla partenza).
Proseguiamo sotto le pendici del Monte Dondena, alternando tratti quasi pianeggianti ad altri in discreta discesa fino ad arrivare nuovamente in vista del Rifugio Dondena (2185 mt slm – 10,00 km dalla partenza).
Qua pieghiamo a destra su traccia erbosa che in pochi minuti di porta al rifugio.
Altra breve sosta e poi l’ultimo chilometro, ricalcando i nostri passi della mattinata, ci riporta alle auto (2040 mt slm – 11,10 km dalla partenza).

Foto

Mappa

Scarica
image_pdfimage_print