19/02 – Sestri Levante – Moneglia

    • Punto di partenza: Sestri Levante, GE
    • Punto di arrivo:  Moneglia, GE
    • Lunghezza: 15,20 km
    • Quota minima: 2 mt
    • Quota massima: 365 mt
    • Dislivello a salire: 700 mt
    • Dislivello a scendere: 700 mt
    • Segnavia sentiero: Sentiero Verde-Arruzzo, Sentiero Liguria, due simboli rossi
    • Difficoltà: E
    • Note: 

Descrizione:

Lasciata l’auto, prendiamo via XXV Aprile che ci porta nel “budello” di Sestri.
Poche centinai di metri tra vetrine e negozietti e svoltiamo a sinistra in Vico del Bottone, dove troviamo le prime indicazioni per Punta Manara e Riva.
Si comincia a salire, inizialmente su gradinata tra case,  poi su sentiero, guadagnando rapidamente quota con splendide viste (alle nostre spalle) sulla Baia del Silenzio.
Poco circa un ora e mezza siamo a Punta Manara, promontorio che divide Sestri da Riva.
Da qua la vista è splendida.
Ripartiamo seguendo le indicazioni per Riva.
Il sentiero sale ancora , ma per poco: comincia la discesa verso la frazione Ginestra.
Arrivati sull’asfalto, proseguiamo ancora in discesa fino al B&B Villa Ginestra.
Qua dobbiamo prestare attenzione: la svolta a destra, nel vialetto di accesso di una casetta gialla, non è intuitiva e si tende a tirare dritto.
Si ritorna su sentiero che,  sempre in discesa, costeggia coltivi e porta velocemente a Riva.
Ritorniamo su asfalto percorrendo via Vattuone, Via Balbi, Via Libertà, Via Piaggio e Via Gramsci, che costeggia lo stabilimento di Fincantieri.
Poco prima del cimitero di Riva svoltiamo a destra su stradina (dapprima asfaltata, poi sterrata) che riprende a salire in maniera costante e sinuosa verso Punta Baffe.
Anche qua gli scorci sul mare sono favolosi.
In quaranta minuti arriviamo alla torre circolare di Punta Baffe.
Dopo una meritata sosta, ripartiamo a salire verso il Colle del Lago, area picnic devastata, come tutta la vegetazione nel raggio di centinaia e centinaia di metri, da un recente incendio e quindi proseguiamo tra sali e scendi seguendo le indicazioni per Moneglia.
Passata la zona di Cresca Comunaglia si comincia a scendere, arrivando all’asfalto della frazione Venivo e, da qua, arriviamo in pochi minuti alla stazione ferroviaria di Moneglia, nostra meta.

Foto

Mappa percorso

Scarica

 

image_pdfimage_print