28/08 – Intersezionale al Rifugio Barbustel

    • Punto di partenza: Grand Mont Blanc (Champorcher, AO)
    • Punto di arrivo: Grand Mont Blanc (Champorcher, AO)
    • Lunghezza: 13,20 km
    • Quota minima: 1770 mt
    • Quota massima: 2500 mt
    • Dislivello a salire: 800 mt
    • Dislivello a scendere: 800 mt
    • Segnavia sentiero: 10, 102, 5c
    • Difficoltà: E
    • Note: 

Descrizione:

Dal 2° parcheggio, prima dell’inizio della sterrata, cartelli indicatori del Parco dell’Avic e per il Rifugio Barbustel.
Il sentiero sale prima ripido, tra i larici, a 1805mt.
Si lascia u bivio (vicino pascolo e baita) e si prosegue in una bella valletta, uscendo poi su bei pascoli nei pressi del Lago Muffè, che si lascia sulla sinistra.
L’escursione prosegue per il rifugio Barbustel prendendo il ripido sentiero che inizialmente si snoda nel bosco, poi si spiana un po’ proseguendo prima su un pascolo alpino e poi su pietraia e di nuovo nel bosco per poi tornare in mezzo alle pietre per salire al colle del Lago Bianco.
Raggiunto il colle, visibile da distante per il cartello indicatore fissato proprio in cima e su un sentiero sempre visibile, si scende per circa 100 metri fino al rifugio Barbustel dove, chi lo desiderasse, può terminare l’escursione con diverse possibilità di passeggiate intorno al Lago Bianco, al Lago Nero e al Lago Cornuto, tutti nei pressi del rifugio.
Per chi non si fosse fermato al rifugio, l’escursione prosegue verso il Lago Bianco, poi si riprende a salire nel bosco e in pochi minuti si arriva al Lago Nero. Si prosegue e in breve si giunge al Lago Cornuto (per la forma). Il sentiero continua e sale con tornanti fino ai casolari abbandonati del Pisonet, dove spiana su un bel pianoro, per poi salire l’ultimo tratto lungo sfasciume e pietre (ci sono dei bei scalini) fino al Gran Lago.
Da qui si ammira il Mont Glacier che si specchia nel lago.
In base al tempo atmosferico e all’ora che si è fatta, si può proseguire verso il colle di Medzove, raggiungibile in circa 20 minuti a cui di debbono aggiungere altri 15 minuti per il ritorno al Gran Lago.
Il ritorno si effettua sulla stessa strada dell’andata.

(descrizione a cura del CAI di Acqui Terme)

Foto

Mappa percorso fino al Gran Lac

Scarica

 

image_pdfimage_print