10/08 Lagazuoi: Gallerie e sentiero dei Kaiserjager

    • Punto di partenza: Passo Falzarego, Cortina d’Ampezzo, BL
    • Punto di arrivo: Passo Falzarego, Cortina d’Ampezzo, BL
    • Lunghezza: 6,00 km
    • Quota minima: 2109 mt
    • Quota massima: 2778 mt
    • Dislivello a salire: 736 mt
    • Dislivello a scendere: 736 mt
    • Segnavia sentiero: CAI 402, altra palette indicative
    • Difficoltà: EE
    • Note: Indispensabili caschetto e frontalino nelle gallerie.

Descrizione:

Lasciato l’auto nell’ampio parcheggio a Passo Falzarego (2105 mt slm – 0 km dalla partenza) si prende il sentiero (segnavia CAI 402) che sale in un primo momento costeggiando la pista da sci e successivamente, con una serie di ripidi tornanti. Dopo circa 45 minuti si giunge al bivio (2386 mt slm – 1,50 km dalla partenza) e si svolta a sinistra seguendo le indicazioni per le gallerie.
Un breve tratto di gradoni rocciosi attrezzato con fune porta alla prima breve galleria, superata la quale un secondo tratto attrezzato è di aiuto per una breve discesa ed una successiva risalita su ampio costone roccioso, molto panoramico.
Si giunge quindi all’entrata vera e propria della galleria del Lagazuoi (2443 mt slm – 1,75 km dalla partenza).
Da qua, una serie interminabili di gradoni ci accompagna quasi fino in cima.
Il buoi della galleria è, di tanto in tanto, squarciato dalla luce che entra da “finestre” scavate nella roccia e la fatica è ripagata dalla suggestione unica che offre il luogo.
Seguendo le indicazioni “antecima Lagazuoi” si svolta in un cunicolo a sinistra.
Si esce dalla galleria e la salita continua, su breve tratto attrezzato, per rientrare subito dopo nel cuore della montagna per il tratto finale.
Raggiunge l’uscita della galleria (2667 mt slm – 2,10 km dalla partenza) si percorre una cresta caratterizzata dalla ricostruzione della trincee italiane e successivamente un costone fino ad arrivare alcuni metri sotto l’arrivo della funivia.
Un breve tratto a gradoni con fune ci porta finalmente al Rifugio Lagazuoi (2746 mt slm – 2,50 km dalla partenza).
Dopo la doverosa sosta, si prosegue seguendo il cartello “Sentiero dei Kaiserjager”.
Un comodo sentiero porta alla cima del Piccolo Lagazuoi (2778 mt slm – 3,10 km dalla partenza), stupendo punto panoramico che spazia dalla Civetta al Pelmo, dall’ Antelao alle Tofane, dalle Odle a al Sella ed al gruppo dell’Alpe di Fanes.
Comincia quindi la discesa, in vari punti attrezzata con corde fisse e dal caratteristico ponte sospeso (2510 mt slm – 4,00 km dalla partenza), replica dell’originale austriaco posto nello stesso punto a superamento di profondo canale.
Altri punti attrezzati con corde fisse facilita la prosecuzione della discesa e, dopo aver ignorato un primo bivio, svoltiamo a sinistra al secondo (2290 mt slm – 4,60 km dalla partenza) proseguendo in diagonale sul fianco della montagna fino a ricongiungersi col sentiero CAI 402 (2142 mt slm – 5,40 km dalla partenza) percorso durante la salita.
Svoltando a destra e ripercorrendo a ritroso i nostri, si ritorna al Passo Falzarego (2105 mt slm – 6,00 km dalla partenza)

Foto

Mappa

Scarica
image_pdfimage_print